Con l’aumento della possibilità (o necessità in molti casi) di lavorare in smart working non solo i luoghi di lavoro hanno assistito a un cambiamento notevole ma, soprattutto, è cambiato il modo ci si approccia al lavoro.
Il lavoro da remoto, seppur con i suoi numerosi benefici, comporta un aumento dell’uso della tecnologia nella comunicazione interpersonale che, una volta, si svolgeva faccia a faccia.
Per questo molti dipendenti si sentono costantemente esclusi da ciò che accade intorno a loro, limitandosi a svolgere i propri compiti senza interagire con i colleghi. Questo fenomeno si è diffuso maggiormente negli ultimi tempi ed è noto come isolamento sul posto di lavoro. I dipendenti che soffrono di isolamento sul posto di lavoro sperimentano alti tassi di declino cognitivo ed è probabile che mostrino prestazioni più scarse.
Le ricerche dimostrano che i lavoratori da remoto hanno maggiori probabilità di lasciare l’azienda proprio a causa della solitudine e del basso coinvolgimento emotivo. Questo è uno dei motivi per cui gli spazi di co-working esistono e si stanno diffondendo ovunque nelle nostre città, perché le persone hanno bisogno dell’interazione umana.
L’impatto dell’isolamento sulla salute è stato paragonato alla riduzione della durata della vita simile a quella causata da 15 sigarette al giorno.
I datori di lavoro possono aiutare i propri dipendenti aumentando le occasioni di interazioni tra i lavoratori pianificando eventi in cui i dipendenti possono socializzare, creando un senso di sostegno e amicizia.
Una cultura aziendale inclusiva, diversificata e a sostegno dell’uguaglianza non solo migliora la produttività, ma crea anche un ambiente di lavoro sano che punta alla crescita completa del personale.
Sei pronto a fare questo cambiamento nella tua azienda?

The Eventor ha ideato numerosi format di esperienze di team building da svolgere online per aiutare il tuo team a collaborare e a creare legami interpersonali. Contattaci subito per scegliere l’esperienza più adatta per i tuoi colleghi.

Categories:

7 Responses

  1. Way cool! Some very valid points! I appreciate you writing this write-up and the rest of the site is very good. Dorothea Cobb Krystyna

  2. Great article! We will be linking to this particularly great article on our site. Keep up the great writing. Sofia Guthrie Lek

  3. Very good article! We will be linking to this particularly great content on our website. Keep up the good writing. Florentia Stewart Sedgewinn

  4. here are some hyperlinks to web-sites that we link to mainly because we think they may be really worth visiting Dona Rodger Domonic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *